Recent Posts


  • Pineto: in arrivo 1,5 milioni per il progetto “Bike to Coast”

    Pineto: in arrivo 1,5 milioni per il progetto “Bike to Coast”

    Un milione e mezzo di euro. A tanto ammonta la cifra finanziata dalla Regione, attraverso il progetto “Bike to Coast”, per il completamento della pista ciclabile sul litorale di Pineto. “Sarà un volano eccezionale per il nostro turismo. Si tratta di un momento molto importante per Pineto, che avrà finalmente una ciclovia che la attraverserà da Scerne sino alla Torre di Cerrano e che attraverserà luoghi bellissimi”, ha commentato il vicesindaco Cleto Pallini, presente alla firma dell’atto di concessione presso gli uffici della Regione. I nuovi tratti della ciclabile, i cui lavori dovrebbero partire entro l’autunno, riguarderanno il collegamento tra Villa Fumosa e il centro cittadino e il collegamento tra Corfù e la Torre di Cerrano.


  • Camera di Commercio: percorsi formativi per il Progetto Donna

    Camera di Commercio: percorsi formativi per il Progetto Donna

    A fine di promuovere la formazione del sistema imprenditoriale femminile, il Comitato per l’Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio di Teramo, nell’ambito del proprio programma di attività per l’anno in corso, ha realizzato l’iniziativa “Progetto donna”. Con la collaborazione delle associazioni di categoria locali, il Comitato offre un calendario formativo gratuito che si articolerà da giugno a settembre  diretto  alle donne imprenditrici o a coloro che intendono scegliere di percorrere la formazione imprenditoriale.


  • Campli: il 13 e il 25 giugno largo al pattinaggio artistico

    Campli: il 13 e il 25 giugno largo al pattinaggio artistico

    Due manifestazioni di pattinaggio artistico in programma a Campli il 13 e 25 giugno. Gli eventi sono organizzati dal Gruppo sportivo dilettantistico “Aprutino Teramo” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. “Abbiamo subito accolto con favore la richiesta della società teramana – spiega il primo cittadino, Pietro Quaresimale – di ospitare a Campli per la prima volta queste manifestazioni, che richiameranno atleti, accompagnatori e tanti appassionati della disciplina del pattinaggio artistico da Abruzzo e Marche”.


  • Sanr’Egidio alla Vibrata: giornata di formazione presso il Centro di Salute mentale

    Sanr’Egidio alla Vibrata: giornata di formazione presso il Centro di Salute mentale

    Il Centro di Salute Mentale di Sant’Egidio alla Vibrata del Dipartimento di Salute Mentale della Asl di Teramo, in collaborazione con l’Ass. Coordinamento Centri Diurni, organizza una giornata di formazione rivolta soprattutto agli Operatori della Salute Mentale e vuole avere l’obiettivo di ampliare le conoscenze professionali sugli argomenti presentati e fornire anche, se possibile, strumenti pratico-metodologici per migliorare le competenze operative nella pratica quotidiana.


  • Il 14 giugno la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue

    Il 14 giugno la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue

    Il 14 giugno, a Teramo come in quasi tutto il mondo, si torna a celebrare la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue “Thank you for saving my life”. Come ogni inizio di estate, è questo il periodo dell’anno in cui il bisogno di sangue si fa più pressante.Quest’anno, spiega una nota dell’ufficio stampa della Asl di Teramo, la Asl partecipa attivamente, insieme alle Associazioni di Volontariato con cui collabora da sempre, con l’organizzazione, a Giulianova, di un gazebo in Piazza del Mare (ex minigolf), dove saranno presenti non solo i volontari delle Associazioni, ma anche i Medici del Servizio Immunotrasfusionale della Asl di Teramo.


  • PSR 2014-2020: i Giovani di Confindustria ne parlano in un incontro

    PSR 2014-2020: i Giovani di Confindustria ne parlano in un incontro

    Il Piano di sviluppo rurale 2014-2020 interessa gli imprenditori di Confindustria giovani, che metteranno  l’argomento piano e gli argomenti relativi ai finanziamenti di settore, al centro di un incontro con l’assessore regionale all’agricoltura, Dino Pepe. La riunione, aperta a tutti, si terrà domani, venerdì 12 giugno, inserita nel ciclo “Aperitivo con…”, a Giulianova, alle 18.30 all’Inclusive Caffè – Centro polivalente Anffas.


  • Roseto: in arrivo 2,5 milioni per la pista ciclabile tra Tordino e Vomano

    Roseto: in arrivo 2,5 milioni per la pista ciclabile tra Tordino e Vomano

    Questa mattina il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, e l’Assessore ai Lavori Pubblici ed Ambiente, Fabrizio Fornaciari, si sono recati presso gli uffici della Regione Abruzzo a L’Aquila per sottoscrivere l’atto di convenzione tra la Regione ed il Comune di Roseto degli Abruzzi con cui si assegna a quest’ultimo la somma di 2 milioni 586 mila euro per la realizzazione della pista ciclabile su tutto il territorio comunale tra il fiume Tordino ed il fiume Vomano per una lunghezza pari a circa 9 km. 


  • Scuola: monta la protesta e a rischio gli scrutini in provincia

    Scuola: monta la protesta e a rischio gli scrutini in provincia

    Molti docenti aderiscono al blocco degli scrutini proclamato da quasi tutte le sigle sindacali, come atto di protesta simbolica contro il contenuto del DDL cosiddetto “Buona scuola” e contro le modalità con cui esso, in via di approvazione al Senato, è stato discusso. Siamo consapevoli che questo creerà disagio ai docenti (noi compresi) e alla dirigenza; sentiamo tuttavia urgente il bisogno di manifestare il nostro profondo dissenso nei confronti dello stravolgimento della Scuola (un Organo costituzionale, come sosteneva Calamandrei) prospettato da questo disegno di legge, perfino più funesto della già deleteria riforma Gelmini.


  • Giulianova: il reparto di cardiologia resta senza medici

    Giulianova: il reparto di cardiologia resta senza medici

    Non c’è più un medico nel reparto di cardiologia dell’ospedale Santissima Annunziata di Giulianova. Dei sette cardiologi in servizio, da lunedì ad uno ad uno sono finiti tutti in malattia e uno è in ferie. Il reparto è bloccato con gravissimi disagi per i pazienti ricoverati ma anche per tutti gli altri servizi in cui è necessaria la presenza del cardiologo, dalle sedute operatorie alla guardia notturna. La clamorosa indisponibilità collettiva è indice di una situazione di emergenza sì, ma pone l’attenzione adesso su un quadro organico da tempo carente e più volte denunciato dalle organizzazioni sindacali dei medici ai vertici della Asl e ai responsabili del Dipartimento cuore e vasi.